Ok

Cookie Policy: questo sito utilizza i cookie.

Se continui a navigare sul sito acconsenti alle Condizioni e ai Termini, alla Privacy Policy e utilizzo dei cookie durante la navigazione sul sito.

Per saperne di più sui cookie e su come cambiare le impostazioni, consulta la Cookie Policy

Nuovo  Ingrandisci

TONE-R e TONE-G - Strumenti per il test dei cavi, individuare connettori o cavi difettosi

1931

Nuovo

TONE-R e TONE-G - Strumenti per il test dei cavi, individuare connettori o cavi difettosi

Maggiori Dettagli

Dettagli


SCOPO DI UTILIZZO

Durante l’installazione di un sistema di ripetitori in un edificio, può capitare di inserire male un connettore su uno o più cavi coassiali.

Inserire un connettore su un cavo coassiale richiede abilità ed è facile sbagliare.

Un connettore difettoso può attenuare il segnale di 20dB.

Se il pin centrale del connettore è troppo all’interno dell’alloggiamento, non formerà un contatto stabile con il nucleo centrale del cavo ed attenuerà notevolmente il segnale.

Può capitare che il cavo sia difettoso, se ad esempio il cavo viene piegato o schiacciato. Questo difetto si manifesterà in un segnale attenuato (a volte solo in determinate bande).

Le tue installazioni potrebbero avere connettori / cavi difettosi e potresti non saperlo.

Il tuo cliente potrebbe avere un sistema di ripetitori che non funziona al meglio.

La soluzione corretta per evitare questa situazione è testare i cavi.



STRUMENTI PER IL TEST DEI CAVI E DEI CONNETTORI
"TONE GENERATOR" e "TONE RECEIVER"
TONE-R e TONE-G

Il "Tone Generator’ è una piccola scatola che genera un segnale esattamente a 950MHz.

È alimentato a batteria.

Basterà collegarlo ad un’estremità del cavo che desideri testare ed accenderlo.

Invierà un segnale a 950 MHz lungo il cavo.

Quindi, collegherai il "Tone Receiver" all’altra estremità di questo cavo.

Accendendolo, leggerai il display LCD.

Sul display LCD, inserirai il tipo di cavo (SD240, SD400 o SD600), (SD400 è l’impostazione predefinita).

Il dispositivo ti informerà sulla lunghezza del cavo e sulla perdita in dB sul cavo.

Potrai quindi capire se è tuttp corretto o meno.

Se saprai che la lunghezza del cavo è di circa 20 metri e lo strumento ti dirà che è di 100 metri, saprai che c’è un problema.

In questo modo potraii essere certo che non ci saranno cavi guasti nell’edificio.