Ok

Cookie Policy: questo sito utilizza i cookie.

Se continui a navigare sul sito acconsenti alle Condizioni e ai Termini, alla Privacy Policy e utilizzo dei cookie durante la navigazione sul sito.

Per saperne di più sui cookie e su come cambiare le impostazioni, consulta la Cookie Policy


COS'È L'OZONO

PRODUZIONE E CARATTERISTICHE

SETTORI DI UTILIZZO

SALUTE E TECNOLOGIA


PROPRIETÀ MICROBICHE


DOMANDE FREQUENTI

FAQ: Domande Frequenti


Come si calcola il tempo necessario per il trattamento di igienizzazione di un locale?

L'igienizzazione di un ambiente la si raggiunge in circa 20 minuti.

Le tabelle mostrano chiaramente che maggiore è l'azione dell'Ozono e maggiore è la sua efficacia, e su questa base possiamo, con una semplice proporzione, definire tutti gli ambienti.

Consigliamo sempre di eseguire programmi preimpostati di trattamento, al fine di identificare il tempo corretto di utilizzo.

Naturalmente ciò è legato al tipo di presenza che possiamo trovare nell'ambiente: Virus, Batteri, Spore o Muffe.

Comunque, in circa 20 minuti si debella quanto riportato nella nostra scheda informativa.


Ogni quanto tempo deve essere eseguito il trattamento di igienizzazione?

Dipende dall'ambiente da trattare.

Deve essere stilato un programma d'uso, in base alle relative esigenze personali e di necessità.

Ad esempio, in una stanza d'albergo, si consiglia l'uso ogni qual volta cambia l'ospite della stanza.

In particolare condizioni (odori sgradevoli o fumo), il trattamento può essere eseguito anche tutti i giorni, vista la facilità di utilizzo da parte del personale addetto.


Gli insetti e gli animaletti che eventualmente sono nel locale (scarafaggi, cimici, acari, zanzare, topi...) come reagiscono al trattamento?

Gli animaletti, più sensibili dell'uomo agli odori ed ai pericoli, nel momento in cui sentono l'Ozono scappano.

L'Ozono (più pesante dell'aria) tende ad insinuarsi nelle gallerie e nei passaggi degli animaletti, rendendo l'ambiente inospitale ed evitando, in linea di massima, il loro ritorno.

E' naturale che questi ospiti indesiderati, se hanno una strada di accesso, la trovano anche per allontanarsi, ma il costante utilizzo renderà l'ambiente inospitale e sarà da loro abbandonato.


Se apro la finestra per arieggiare il locale, l'igienizzazione viene annullata?

No, l'Ozono ha agito anche in profondità (nelle moquetes, nelle tende, ecc) ed il suo effetto continua a "preservare" l'ambiente, anche perché il cambio d'aria non viene eseguito con aria infetta ma con aria normalissima, per cui l'Ozono continua la sua azione di mantenimento all'interno di tessuti, tende, ecc.


Per quanto tempo dura l'effetto deodorante ed igienizzante nel locale trattato?

Come tutti i trattamenti di igienizzazione e deodorazione "classici", anche questo ha effetto fino a quando gli eventi esterni non modificano l'ambiente, aumentando la carica microbica e/o odori sgradevoli.


Qual è l'ambiente massimo (come dimensione) che si può trattare con AirFarm?

Più l'ambiente è grande e maggiore sarà il tempo di trattamento necessario e la capacità produttiva di Ozono richiesta.

Comunque i vari modelli prodotti rispondono come capacità di trattamento massimo ad un'area predefinita nella strumentazione di utilizzo a bordo macchina.

Quando gli ambienti diventano particolarmente grandi ed i tempi di funzionamento molto lunghi, è buona norma mettere in funzione contemporaneamente più macchine nello stesso ambiente, così facendo si avrà la sicurezza di una buona distribuzione dell'Ozono.

Possiamo dire che una macchina, rapportata al modello e alla conseguente capacità, tratta in modo soddisfacente 50-100-200-300-400 mq, ma ripetiamo, dipende dalla forma della stanza e dagli ingombri interni presenti.


Qual è il tempo massimo di funzionamento continuo programmabile per AirFarm?

AirFarm rivoluziona l'utilizzo di detta tecnologia, con l'adozione di un innovativo sistema di programmazione elettronico preimpostato, come tempo di utilizzo in rapporto alla aree (mq) da trattare e con ulteriori programmi liberi da programmare.


Come si può controllare il corretto funzionamento del trattamento?

Quando l'operatore accende la macchina, deve verificare la corretta accensione di tutte le spie di funzionamento, se la macchina funziona correttamente l'igienizzazione è garantita dalla certificazione.

Il potere deodorante è verificabile da un semplice esame olfattivo.


Cosa si rischia e cosa succede se si rimane involontariamente presenti durante il funzionamento di AirFarm?

A queste concentrazioni l'Ozono non causa intossicazione e/o danni permanenti, può al massimo provocare irritazioni alla gola e agli occhi, ed eventualmente un lieve giramento di testa, facilmente eliminabili spegnendo la macchina o allontanandosi dalla zona di produzione dell'Ozono.


L'Ozono è dannoso per l'uomo ed è conosciuto come un "elemento" negativo; perché fidarsi di AirFarm?

In effetti per eliminare virus, batteri ed odori, l'Ozono deve essere necessariamente nocivo.

La peculiarità dell'Ozono è che ha un vita molto breve, 30 minuti circa, e naturalmente tende a ritrasformarsi in ossigeno.

Ritrasformandosi in ossigeno non lascia residui tossici e nocivi.


Perché è così efficace AirFarm?

Come si può vedere dagli studi effettuati dall'Ozono e dalla notevole bibliografia, bastano pochi minuti e una buona quantità di Ozono per eliminare tutti i microorganismi dannosi e tutti gli odori presenti negli ambienti.


Che manutenzione necessità AirFarm e ogni quanto tempo deve essere pulito il filtro anti-polvere?

L'unica manutenzione necessaria è la pulizia del filtro antipolvere posizionato nel fondo macchina.

Si consiglia l'utilizzo di un'aspirapolvere e la pulizia ogni 7-10 giorni se utilizzato quotidianamente.


Come deve essere posizionata la macchina per un funzionamento ottimale?

Deve essere posizionata in un luogo strategico, in modo che l'Ozono venga distribuito il più uniformemente possibile, al fine di agevolare l'igienizzazione anche nei punti critici.

Di norma in una posizione centrale.


Come ci si deve comportare con le pulizie "classiche", la macchina AirFarm pulisce?

No, la macchina igienizza e deodora in modo ecologico e autonomo, ma le pulizie classiche vanno eseguite prima del trattamento.


Quali sono le peculiarità di AirFarm?

AirFarm permette di igienizzare: Materassi, Cuscini, Telefoni, PC, Tendaggi, ecc.

Altri sistemi lascerebbero residui tossico-nocivi.


Cosa si deve fare se si accende involontariamente la macchina e/o la si vuole Spegnere?

Si deve premere il tasto di accensione/spegnimento al fine di arrestare la produzione di Ozono.


I tubi produttori di Ozono hanno una usura e vanno sostituiti?

No, la produzione di Ozono avviene tramite un sistema di scariche elettriche silenziose.


Che tipi di microorganismi e odori elimina AirFarm?

L'Ozono è il più potete virucida e battericida esistente, ed è in grado di eliminare microorganismi e odori.


L'Ozono è conosciuto come un ossidante che "rovina" i materiali? E' sicuro usare AirFarm?

AirFarm è completamente sicuro, in quanto la quantità di Ozono prodotto ed i tempi di utilizzo, non possono essere in nessun modo "pericolosi", in quanto viene prodotta una quantità assolutamente innocua.


Perché è così innovativo AirFarm?

AirFarm applica una tecnologia innovativa, per cui riesce a produrre "grandi" quantità di Ozono in breve tempo, con un sistema particolarmente efficace, senza manutenzione, con un rapporto qualità / costi davvero incredibile.


Perché conviene AirFarm?

AirFarm permette di risparmiare tempo per effettuare i trattamenti descritti, infatti l'utilizzo della tecnologia elimina l'uso della chimica, come sanitizzanti, e la manodopera impiegata nel trattamento di sanitizzazione.

AirFarm garantisce un'igienizzazione sicura ed efficace anche nei punti critici, altrimenti irraggiungibili.

AirFarm assicura e certifica l'igienizzazione totale dell'ambiente.


L'Ozono è stato riconosciuto dal Ministero della Sanità (protocollo n. 24482 del 31 luglio 1996) presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti contaminati da batteri, virus, spore, ecc. e infestati da acari, insetti, ecc.